Malesani In Italia mentalit al ribasso si pensa pi ad andare in Champions che...

SASSUOLO, ITALY - FEBRUARY 02 Alberto Malesani head coach of Sassuolo during the Serie A match between US Sassuolo Calcio and Hellas Verona FC on February 2, 2014 in Sassuolo, Italy. Photo by Giuseppe BelliniGetty ImagesLe parole dellex allenatore del Sassuolo, Alberto Malesani, che in unintervista rilasciata al Foglio Sportivo commenta la situazione vissuta dal campionato italiano e le sue varie sfaccettature. Lex tecnico, dopo laddio al calcio nel 2020, oggi passa le giornate nella Val Squaranto, a nord est di Verona, dove ha piantato una vigna e creato la cantina La Giuva Vinery, dal nome delle due figlie, Giulia e Valentina, che lavorano con luiCi penso poco, al calcio, ormai mi sento pi vigneron. Adoro guardare la campagna con un bicchiere in mano, Amarone o Rientro, con un pezzetto di parmigiano e una fetta di salame della Lessinia. Questo il mio aperitivo solitario con la campagna davanti. fantastico. Il calcio lo seguo ancora, magari nei momenti pi belli, nelle partite di cartello, come quelle europee, la Champions, le grandi sfide. Non per snobismo che non mi arriva pi dentro la pancia. Si abbassata la saracinesca, anche se il calcio mi ha dato tanto, e lo ringrazio. Mi dispiaciuto che sia finita cos perch io ero sempre in fase di sperimentazione, avevo sempre nuovi progetti e mi piaceva completarli, ma con lultimo non ci sono riuscito. Sono sempre stato uno che ha avuto la voglia di analizzare tutto, allenavo tra sperimentazioni e risultati. La bellezza del calcio per me era questa, sperimentare e fare risultati.Sono contrario ai droni, al calcio dalla tribuna, ai video dallalto. Io pensavo allallenatore che entra dentro locchio del calciatore, io pensavo a questo, a un lavoro particolare, nuovo. Vedo pi la telecamera nella testa di un giocatore che un drone sulla sua testa. Ero pi avanti della match analysis. Facevo un lavoro di questo tipo. Nei corsi si insegna come allenare i giocatori ma non come allenare un allenatore. Io sentivo la necessit di abbandonare il lavoro sul sistema di gioco e di farne uno tridimensionale sul giocatore. Avevo anche pensato di trasmetterlo ai dilettanti, ai giovani, perch i professionisti sono sordi, pensano di sapere tutto. Le proposte di rientrare le ho avute ma lunica che mi interessava veramente era quella di una Nazionale.Ecco, purtroppo in Italia pensano che lesperienza e let siano una zavorra. In realt lesperienza andrebbe messa a frutto, andrebbe utilizzata, magari per sostenere i giovani. A livello calcistico gli allenatori dovrebbero essere guidati. Coverciano dovrebbe essere una fucina di allenatori con allenatori di una certa et a insegnare. I maestri non sono quelli come Guardiola o altri stranieri, bisognerebbe ricorrere alla sapienza degli italiani.Tra gli allenatori di oggi il mio preferito Adoro Allegri, perch pratico, intuitivo e magari, inconsciamente, entra in quel lavoro nella testa dei giocatori di cui ti parlavo. Lui crede di pi al giocatore che a tanti discorsi. C chi lo ha discusso, sostenendo che non al passo con i tempi. Invece avanti, cura laspetto visivo dei giocatori, non il suo, cos esalta le sue qualit rendendolo felice nel ruolo che gli piace. Tutti pensano che sia facile vincere cinque scudetti alla Juve, ti assicuro che non lo .Purtroppo per non vi competizione in Europa. La faccenda seria. Noi come fatturati siamo sotto e quello il primo e pi importante aspetto. Il secondo che in Italia c pi attenzione a entrare nella Champions che a vincerla. Ed lo stesso ragionamento che fanno in basso, c pi tensione a salvarsi che a costruire qualcosa di pi. Ma ti sei accorto che quelli che arrivano tra le prime quattro come se avessero vinto in campionato Anzi, diciamo che lo scudetto un accessorio. La chiamo mentalit al ribasso. Ci vogliono allenatori bravi a preparare le partite singole. Allegri uno di questi, infatti lunico da pi di dieci anni in qua ad aver giocato due finali di Champions. Lallenatore un manager, ma deve fare anche altro, deve esaltare al massimo le capacit dei giocatori. La storia della squadra al servizio dei giocatori ha fatto il suo tempo. Da Trapattoni a Sacchi, da Capello a Conte, mai avrebbero potuto vincere senza una societ allaltezza. Quando Berlusconi entrato nel calcio, la prima cosa che ha fatto stata quella di aumentare il fatturato e ha investito nei migliori giocatori, come Donadoni in Italia e Gullit allestero. Poi tutti gli altri. Bravissimo Sacchi e dopo di lui Capello, ma quello che ha fatto la differenza stato investire tanti soldi nei migliori giocatori, prendere un buon allenatore e avere nel club un buon gestore come Galliani. E loperazione riuscita. Alla fine lartefice principale sempre la societ. Io ad Agnelli, ad esempio, faccio i complimenti. Tutti lo massacrano, invece io dico che ha fatto bene, bisogna investire nel fatturato, questa la strada da percorrere.AllInter, Conte ha fatto fare il cambio di mentalit, gli ha cambiato la testa, ai giocatori, ma non solo a loro. Ha fatto capire a tutti che non basta stare allInter per sentirsi realizzati, ma bisogna vincere. Conte un martello non tanto in campo, ma per come gestisce il cambiamento nella testa. Lallenatore bravo non fa danni.Tipster space - Betting Tips and Predictions from experts - Bet Advisor, Tipster premium sports betting tips from experts. Odds comparison, manage your bet, tipster competition, free bets, Bonus comparations.

 
 
ULTIME NOTIZIE:
ULTIME NOTIZIE:
Chi sale e chi scende: da Ramsey a Demiral, così Euro 2020 cambia il mercato Juve
Malesani: In Italia mentalit al ribasso: si pensa pi ad andare in Champions che...
Malesani: In Italia mentalit al ribasso: si pensa pi ad andare in Champions che...
800-450|||
maggio
30
Malesani: In Italia mentalità al ribasso: si pensa più ad andare in Champions che..."
A CURA DI MALESANI IN  SPORT 

SASSUOLO, ITALY - FEBRUARY 02: Alberto Malesani head coach of Sassuolo during the Serie A match between US Sassuolo Calcio and Hellas Verona FC on February 2, 2014 in Sassuolo, Italy. (Photo by Giuseppe Bellini/Getty Images)Le parole dell'ex allenatore del Sassuolo, Alberto Malesani, che in un'intervista rilasciata al Foglio Sportivo commenta la situazione vissuta dal campionato italiano e le sue varie sfaccettature. L'ex tecnico, dopo l'addio al calcio nel 2020, oggi passa le giornate nella Val Squaranto, a nord est di Verona, dove ha piantato una vigna e creato la cantina ?La Giuva Vinery", dal nome delle due figlie, Giulia e Valentina, che lavorano con lui:"Ci penso poco, al calcio, ormai mi sento più vigneron. Adoro guardare la campagna con un bicchiere in mano, Amarone o Rientro, con un pezzetto di parmigiano e una fetta di salame della Lessinia. Questo è il mio aperitivo solitario con la campagna davanti. È fantastico. Il calcio lo seguo ancora, magari nei momenti più belli, nelle partite di cartello, come quelle europee, la Champions, le grandi sfide. Non è per snobismo è che non mi arriva più dentro la pancia. Si è abbassata la saracinesca, anche se il calcio mi ha dato tanto, e lo ringrazio. Mi è dispiaciuto che sia finita così perché io ero sempre in fase di sperimentazione, avevo sempre nuovi progetti e mi piaceva completarli, ma con l'ultimo non ci sono riuscito. Sono sempre stato uno che ha avuto la voglia di analizzare tutto, allenavo tra sperimentazioni e risultati. La bellezza del calcio per me era questa, sperimentare e fare risultati.Sono contrario ai droni, al calcio dalla tribuna, ai video dall'alto. Io pensavo all'allenatore che entra dentro l'occhio del calciatore, io pensavo a questo, a un lavoro particolare, nuovo. Vedo più la telecamera nella testa di un giocatore che un drone sulla sua testa. Ero più avanti della match analysis. Facevo un lavoro di questo tipo. Nei corsi si insegna come allenare i giocatori ma non come allenare un allenatore. Io sentivo la necessità di abbandonare il lavoro sul sistema di gioco e di farne uno tridimensionale sul giocatore. Avevo anche pensato di trasmetterlo ai dilettanti, ai giovani, perché i professionisti sono sordi, pensano di sapere tutto.  Le proposte di rientrare le ho avute ma l'unica che mi interessava veramente era quella di una Nazionale.Ecco, purtroppo in Italia pensano che l'esperienza e l'età siano una zavorra. In realtà l'esperienza andrebbe messa a frutto, andrebbe utilizzata, magari per sostenere i giovani. A livello calcistico gli allenatori dovrebbero essere guidati. Coverciano dovrebbe essere una fucina di allenatori con allenatori di una certa età a insegnare. I maestri non sono quelli come Guardiola o altri stranieri, bisognerebbe ricorrere alla sapienza degli italiani.Tra gli allenatori di oggi il mio preferito? Adoro Allegri, perché è pratico, intuitivo e magari, inconsciamente, entra in quel lavoro nella testa dei giocatori di cui ti parlavo. Lui crede di più al giocatore che a tanti discorsi. C'è chi lo ha discusso, sostenendo che non è al passo con i tempi. Invece è avanti, cura l'aspetto visivo dei giocatori, non il suo, così esalta le sue qualità rendendolo felice nel ruolo che gli piace. Tutti pensano che sia facile vincere cinque scudetti alla Juve, ti assicuro che non lo è.Purtroppo però non vi è competizione in Europa. La faccenda è seria. Noi come fatturati siamo sotto e quello è il primo e più importante aspetto. Il secondo è che in Italia c'è più attenzione a entrare nella Champions che a vincerla. Ed è lo stesso ragionamento che fanno in basso, c'è più tensione a salvarsi che a costruire qualcosa di più. Ma ti sei accorto che quelli che arrivano tra le prime quattro è come se avessero vinto in campionato? Anzi, diciamo che lo scudetto è un accessorio. La chiamo mentalità al ribasso. Ci vogliono allenatori bravi a preparare le partite singole. Allegri è uno di questi, infatti è l'unico da più di dieci anni in qua ad aver giocato due finali di Champions. L'allenatore è un manager, ma deve fare anche altro, deve esaltare al massimo le capacità dei giocatori. La storia della squadra al servizio dei giocatori ha fatto il suo tempo. Da Trapattoni a Sacchi, da Capello a Conte, mai avrebbero potuto vincere senza una società all'altezza. Quando Berlusconi è entrato nel calcio, la prima cosa che ha fatto è stata quella di aumentare il fatturato e ha investito nei migliori giocatori, come Donadoni in Italia e Gullit all'estero. Poi tutti gli altri. Bravissimo Sacchi e dopo di lui Capello, ma quello che ha fatto la differenza è stato investire tanti soldi nei migliori giocatori, prendere un buon allenatore e avere nel club un buon gestore come Galliani. E l'operazione è riuscita. Alla fine l'artefice principale è sempre la società. Io ad Agnelli, ad esempio, faccio i complimenti. Tutti lo massacrano, invece io dico che ha fatto bene, bisogna investire nel fatturato, questa è la strada da percorrere.All'Inter, Conte ha fatto fare il cambio di mentalità, gli ha cambiato la testa, ai giocatori, ma non solo a loro. Ha fatto capire a tutti che non basta stare all'Inter per sentirsi realizzati, ma bisogna vincere. Conte è un martello non tanto in campo, ma per come gestisce il cambiamento nella testa. L'allenatore bravo non fa danni".
CONDIVIDI:
Malesani In Italia mentalit al ribasso si pensa pi ad andare in Champions che tipster day tipster tipster segal
Malesani In Italia mentalit al ribasso si pensa pi ad andare in Champions che tipster day tipster tipster segal
Malesani In Italia mentalit al ribasso si pensa pi ad andare in Champions che tipster day tipster tipster segal
Malesani In Italia mentalit al ribasso si pensa pi ad andare in Champions che tipster day tipster tipster segal
quote

Leggi anche:
Calciomercato
Roma, problema prestiti ed esuberi: Pinto al lavoro per Mou e il bilancio
Il g.m. giallorosso viaggia sul doppio binario. Da un lato cercare un centrocampista e un portiere, dall'altro snellire il monte...
>>
Sport Notizie
Yacht, moto d'acqua e non solo: le lussuose vacanze di Ribery a Dubai
Instagram @franckribery7Vacanze a Dubai per Franck Ribery: il francese della Fiorentina ha scelto la lussuosa località ar...
>>
Calcio Europa
Spagna-Polonia sa di Juve: Morata segna a Szczesny, ma gli umori sono differenti
L'attaccante deluso per il risultato: "Ma il gol non mi interessa, volevo vincere". Il portiere felice: "Abbiamo creato un grupp...
>>
Sport Notizie
Roma, in arrivo il nuovo pullman: il design lo scelgono i tifosi
Roma, in arrivo il nuovo pullman: i tifosi possono scegliere il design – FOTOLa Roma è pronta a inaugurare il n...
>>
Calciomercato
Inter, senti Crouch: Lukaku? Sarebbe il top per il Chelsea"
Il consiglio è chiaro e i tifosi dell'Inter ne avrebbero fatto volentieri a meno. Peter Crouch, ex attaccante del Liverpo...
>>
Sport News
Kessié... matrimonio da Presidente: il sì in Costa d'Avorio
Franck Kessié (centrocampista AC Milan), qui durante Milan-Cagliari 0-0 (Serie A 2020-2021) | News (Getty Images)Nella gi...
>>
Calciomercato
Fienga: Roma, il progetto Mourinho è sostenibile e vincente"
L'a.d. alle celebrazioni dello scudetto 2001 al Roma Club di Testaccio: "Totti in società? Ha un ottimo rapporto con la p...
>>
Calcio Serie A
Eriksen operato, installato il defibrillatore cardiaco. Il futuro all'Inter ora è a rischio
Il danese verrà dimesso oggi: il malore potrebbe essere stato causato da una miocardite. Se l'inserimento dell'apparecchi...
>>
Calciomercato
Con Gattuso inglese, Firenze è... Italiano: Viola in pressing sull'allenatore dello Spezia
Pronto un biennale per Ringhio agli Spurs, Commisso chiama Platek per liberare l?allenatore. In alternativa sondati anche Fonsec...
>>
NEWSLETTER
ISCRIVITI
Malesani In Italia mentalit al ribasso si pensa pi ad andare in Champions che tipster day tipster tipster segal


SKRILL

NETELLER

ARCHIVIO
GIUGNO 2021
MAGGIO 2021
APRILE 2021
MARZO 2021
FEBBRAIO 2021
GENNAIO 2021
DICEMBRE 2020
NOVEMBRE 2020
OTTOBRE 2020
SETTEMBRE 2020
AGOSTO 2020
LUGLIO 2020
GIUGNO 2020
MAGGIO 2020
APRILE 2020
MARZO 2020
FEBBRAIO 2020
 
MAIL-LIST
PER OFFERTE ESCLUSIVE
& ULTIME NEWS
AGGIUNGIMI
t:1.23 s:62122 v:3390867
 
Tipster Space - Italia  
 
info@tipster.space
 
 
 
 
 
 
 
Torna su
INFORMAZIONI
Pronostici online Bonus Tipster space - Consigli e pronostici degli esperti, Giochi e Comparazione Bonus, Tipster premium, tutto lo sport utile alle puntate e le slot per giocare gratis. Comparazione Bonus, gestisci le tue scommesse, competizioni tra tipster.
 
Scrivici
 
NON SONO UN ROBOT
INVIA MESSAGGIO
 
Malesani In Italia mentalit al ribasso si pensa pi ad andare in Champions che tipster day tipster tipster segal
TIPSTER.space

© 2020 TUTTI I DIRITTI RISERVATI