Brahim, la mossa giusta. Scettici zittiti e adesso Milan e Real...

Lo spagnolo regala un pezzo di Champions al Diavolo, che prepara il dialogo con Madrid. Si andr verso il rinnovo del prestitoLa corsa sfrenata dopo il gol stata una dedica al suo allenatore. Che Brahim Diaz corso ad abbracciare ubriaco di gioia. In questa foto c la vittoria di entrambi. Quella del riservista eroe per una notte, ma forse eroe di Champions. E quella dellallenatore che ha avuto il coraggio di giocarsi una carta a sorpresa rivelatasi vincente. In questi casi non esistono le mezze misure se la azzecchi, se un fenomeno se la sbagli, ti ritrovi addosso palate di letame.Diaz stata la mossa che ha sparigliato le carte in mano a Pirlo. La mossa che fino a met del primo tempo aveva fatto mugugnare e molto il popolo rossonero. Gi in vigilia i commenti sulla possibile scelta di Pioli non erano stati teneri. Incomprensibile per alcuni, presuntuosa per altri, semplicemente sbagliata su tutta la linea per la maggior parte. E i primi veti minuti di partita parevano aver dato ragione al partito degli scettici pessima protezione del pallone, ricerca vana di uno spunto, dribbling andati a cattivo fine. Troppo leggero, troppo evanescente. Poi il numero 21 si acceso. Probabilmente con quel tiro secco, bello anche se centrale, che ha scaldato i piedi a lui e i guanti a Szczesny. Gli ha dato coraggio. E da l in avanti Brahim stato un altro. Sono molto grato al mister per il fatto che creda in me, cerco di dare sempre il massimo per ripagare la sua fiducia, aveva detto prima della partita. Parole classiche di circostanza, che per lette dopo la partita assumono significato. Profumano di oracolo.Pioli gli ha dato carta bianca. Un po accanto a Ibra in un 4-4-2 piuttosto fluido, un po sulla trequarti. Su tutta la trequarti. Centrale, ma spesso anche a destra e a volte a sinistra. Cercando quella luce, quello spazio fra le linee che crea confusione alla fase difensiva avversaria e ne allarga le maglie. Non giocava titolare dal 21 marzo a Firenze, e and a segno anche al Franchi. Il suo bottino stagionale, coppe comprese, recita 6 gol e 2 assist. Non male per uno che di base parte in seconda fila. Le presenze sono tante, vero 36. Ma quella da titolare sono la met. Brahim non si mai lamentato. Sa bene che questo per lui un anno utile a crescere, trovando comunque uno spazio che a Madrid avrebbe visto col binocolo. S perch la Casa Blanca ancora casa sua. Lunder 21 spagnolo arrivato in prestito secco, con il patto fra Milan e Real di ridiscutere la faccenda a fine stagione. Questa prestazione gli servir per irrobustirsi agli occhi di entrambi i club, e poi la prossima stagione si vedr. Magari i club potrebbero bissare la formula del prestito, perch no. Intanto Brahim si gode la serata pi bella da quando a Milano. Un gol meraviglioso, alla Del Piero contro la squadra con cui Del Piero ha regnato. Ha provocato il rigore. Ha tirato, si infilato in tutti i buchi possibili. E alla fine ha fatto ricredere un partito degli scettici che a questo punto non esiste pi.Tipster space - Betting Tips and Predictions from experts - Bet Advisor, Tipster premium sports betting tips from experts. Odds comparison, manage your bet, tipster competition, free bets, Bonus comparations.

 
 
ULTIME NOTIZIE:
ULTIME NOTIZIE:
Sky all'Antitrust contro l'accordo Dazn-Tim: Lede la concorrenza. La replica: Stupiti
Brahim, la mossa  giusta. Scettici zittiti e adesso Milan e Real...
Brahim, la mossa  giusta. Scettici zittiti e adesso Milan e Real...
800-450|||
maggio
10
Brahim, la mossa è giusta. Scettici zittiti e adesso Milan e Real...
A CURA DI BRAHIM IN  SPORT 

Lo spagnolo regala un pezzo di Champions al Diavolo, che prepara il dialogo con Madrid. Si andrà verso il rinnovo del prestito?
La corsa sfrenata dopo il gol è stata una dedica: al suo allenatore. Che Brahim Diaz è corso ad abbracciare ubriaco di gioia. In questa foto c’è la vittoria di entrambi. Quella del riservista eroe per una notte, ma forse eroe di Champions. E quella dell’allenatore che ha avuto il coraggio di giocarsi una carta a sorpresa rivelatasi vincente. In questi casi non esistono le mezze misure: se la azzecchi, se un fenomeno; se la sbagli, ti ritrovi addosso palate di letame.Diaz è stata la mossa che ha sparigliato le carte in mano a Pirlo. La mossa che fino a metà del primo tempo aveva fatto mugugnare – e molto – il popolo rossonero. Già in vigilia i commenti sulla possibile scelta di Pioli non erano stati teneri. Incomprensibile per alcuni, presuntuosa per altri, semplicemente sbagliata su tutta la linea per la maggior parte. E i primi veti minuti di partita parevano aver dato ragione al partito degli scettici: pessima protezione del pallone, ricerca vana di uno spunto, dribbling andati a cattivo fine. Troppo leggero, troppo evanescente. Poi il numero 21 si è acceso. Probabilmente con quel tiro secco, bello anche se centrale, che ha scaldato i piedi a lui e i guanti a Szczesny. Gli ha dato coraggio. E da lì in avanti Brahim è stato un altro. “Sono molto grato al mister per il fatto che creda in me, cerco di dare sempre il massimo per ripagare la sua fiducia”, aveva detto prima della partita. Parole classiche di circostanza, che però lette dopo la partita assumono significato. Profumano di oracolo.Pioli gli ha dato carta bianca. Un po’ accanto a Ibra in un 4-4-2 piuttosto fluido, un po’ sulla trequarti. Su tutta la trequarti. Centrale, ma spesso anche a destra e a volte a sinistra. Cercando quella luce, quello spazio fra le linee che crea confusione alla fase difensiva avversaria e ne allarga le maglie. Non giocava titolare dal 21 marzo a Firenze, e andò a segno anche al Franchi. Il suo bottino stagionale, coppe comprese, recita 6 gol e 2 assist. Non male per uno che di base parte in seconda fila. Le presenze sono tante, è vero: 36. Ma quella da titolare sono la metà. Brahim non si è mai lamentato. Sa bene che questo per lui è un anno utile a crescere, trovando comunque uno spazio che a Madrid avrebbe visto col binocolo. Sì perché la Casa Blanca è ancora casa sua. L’under 21 spagnolo è arrivato in prestito secco, con il patto fra Milan e Real di ridiscutere la faccenda a fine stagione. Questa prestazione gli servirà per irrobustirsi agli occhi di entrambi i club, e poi la prossima stagione si vedrà. Magari i club potrebbero bissare la formula del prestito, perché no. Intanto Brahim si gode la serata più bella da quando è a Milano. Un gol meraviglioso, alla Del Piero contro la squadra con cui Del Piero ha regnato. Ha provocato il rigore. Ha tirato, si è infilato in tutti i buchi possibili. E alla fine ha fatto ricredere un partito degli scettici che a questo punto non esiste più.
CONDIVIDI:
Brahim la mossa  giusta Scettici zittiti e adesso Milan e Real tube tipster tip casa quest
Brahim la mossa  giusta Scettici zittiti e adesso Milan e Real tube tipster tip casa quest
Brahim la mossa  giusta Scettici zittiti e adesso Milan e Real tube tipster tip casa quest
Brahim la mossa  giusta Scettici zittiti e adesso Milan e Real tube tipster tip casa quest
quote

Leggi anche:
Calciomercato
Roma, problema prestiti ed esuberi: Pinto al lavoro per Mou e il bilancio
Il g.m. giallorosso viaggia sul doppio binario. Da un lato cercare un centrocampista e un portiere, dall'altro snellire il monte...
>>
Sport Notizie
Yacht, moto d'acqua e non solo: le lussuose vacanze di Ribery a Dubai
Instagram @franckribery7Vacanze a Dubai per Franck Ribery: il francese della Fiorentina ha scelto la lussuosa località ar...
>>
Calcio Europa
Spagna-Polonia sa di Juve: Morata segna a Szczesny, ma gli umori sono differenti
L'attaccante deluso per il risultato: "Ma il gol non mi interessa, volevo vincere". Il portiere felice: "Abbiamo creato un grupp...
>>
Sport Notizie
Roma, in arrivo il nuovo pullman: il design lo scelgono i tifosi
Roma, in arrivo il nuovo pullman: i tifosi possono scegliere il design – FOTOLa Roma è pronta a inaugurare il n...
>>
Calciomercato
Inter, senti Crouch: Lukaku? Sarebbe il top per il Chelsea"
Il consiglio è chiaro e i tifosi dell'Inter ne avrebbero fatto volentieri a meno. Peter Crouch, ex attaccante del Liverpo...
>>
Sport News
Kessié... matrimonio da Presidente: il sì in Costa d'Avorio
Franck Kessié (centrocampista AC Milan), qui durante Milan-Cagliari 0-0 (Serie A 2020-2021) | News (Getty Images)Nella gi...
>>
Calciomercato
Fienga: Roma, il progetto Mourinho è sostenibile e vincente"
L'a.d. alle celebrazioni dello scudetto 2001 al Roma Club di Testaccio: "Totti in società? Ha un ottimo rapporto con la p...
>>
Calcio Serie A
Eriksen operato, installato il defibrillatore cardiaco. Il futuro all'Inter ora è a rischio
Il danese verrà dimesso oggi: il malore potrebbe essere stato causato da una miocardite. Se l'inserimento dell'apparecchi...
>>
Calciomercato
Con Gattuso inglese, Firenze è... Italiano: Viola in pressing sull'allenatore dello Spezia
Pronto un biennale per Ringhio agli Spurs, Commisso chiama Platek per liberare l?allenatore. In alternativa sondati anche Fonsec...
>>
NEWSLETTER
ISCRIVITI
Brahim la mossa  giusta Scettici zittiti e adesso Milan e Real tube tipster tip casa quest


SKRILL

NETELLER

ARCHIVIO
GIUGNO 2021
MAGGIO 2021
APRILE 2021
MARZO 2021
FEBBRAIO 2021
GENNAIO 2021
DICEMBRE 2020
NOVEMBRE 2020
OTTOBRE 2020
SETTEMBRE 2020
AGOSTO 2020
LUGLIO 2020
GIUGNO 2020
MAGGIO 2020
APRILE 2020
MARZO 2020
FEBBRAIO 2020
 
MAIL-LIST
PER OFFERTE ESCLUSIVE
& ULTIME NEWS
AGGIUNGIMI
t:1.11 s:59525 v:3390707
 
Tipster Space - Italia  
 
info@tipster.space
 
 
 
 
 
 
 
Torna su
INFORMAZIONI
Pronostici online Bonus Tipster space - Consigli e pronostici degli esperti, Giochi e Comparazione Bonus, Tipster premium, tutto lo sport utile alle puntate e le slot per giocare gratis. Comparazione Bonus, gestisci le tue scommesse, competizioni tra tipster.
 
Scrivici
 
NON SONO UN ROBOT
INVIA MESSAGGIO
 
Brahim la mossa  giusta Scettici zittiti e adesso Milan e Real tube tipster tip casa quest
TIPSTER.space

© 2020 TUTTI I DIRITTI RISERVATI